Animatoredigitale.online

Damien Lanfrey e Donatella Solda sono coloro che hanno redatto il Piano Nazionale Scuola Digitale per il Miur.

In un articolo di Startupitalia.eu spiegano perché si è voluto introdurre tale figura.

Donatella: «Il motivo principale è che vogliamo far circolare meglio le informazioni. Abbiamo tante scuole, e non ci possiamo permettere che alcune siano di frontiera, nel senso dell’innovazione, ed altri non si sentano sollecitati. Quindi stiamo individuando degli ambasciatori, delle persone che in ogni scuola abbiano l’interesse di attuare il Pnsd. Non sempre le buone pratiche arrivano a Roma, noi dobbiamo riuscire a far circolare meglio le informazioni sia verso il ministero, che sta a Roma, sia tra le scuole, quindi aiutare a fare rete, questo è il nostro compito.».

Damien: «L’animatore digitale prende buone pratiche e può svilupparle, o recuperarle anche da altrove, può anche metterle a sistema. Ci sono insegnanti che le cose le fanno, trovano delle soluzioni poi provano a portare in ogni classe: ora hanno un po’ di budget e soprattutto l’opportunità di essere riconosciuti in questo tipo d’attività».

Proprio per questo motivo (far circolare le idee, sviluppare e manifestare buone pratiche) esiste questo Blog che spero dunque possa esser utile prima di tutto a me (perché “far ordine”, provare e condividere è un modo per imparare), poi ai colleghi della scuola in cui lavoro e a tutti quelli che avranno voglia e tempo di consultarlo.

Commenti chiusi